corpo_mente_header

Tra il Corpo e la Mente

Così si chiama il luogo dove da lungo tempo, pratico lo yoga e ginnastica posturale. Ottima cosa per la mia età e le ossa stanche. Titolo molto giusto che corrisponde al mio desiderio di ricerca di un equilibrio, tra l’esterno e l’interno, davvero difficile da raggiungere, ma non lo dico solo io.

Contemporaneamente pratico anche il Quilting che è divenuto per me indispensabile come possibilità di esprimere qualcosa di me.

Che c’entra con lo yoga ? Dirà certamente qualcuno.

Non vorrei addentrarmi in discorsi pseudo- filosofici, ma ho notato qualcosa che vorrei sottolineare.

Comincio dal “respiro” : concentrarsi sul respiro che fornisce energia ed equilibrio, controllare il corpo respirando, anche nei nostri gesti elementari, sgombrare la mente da inutili pensieri, rilassarsi che poi è il risultato finale delle sedute yoga.

“Quiltare”, parlo principalmente del quilting a macchina, trovo che in questa pratica tecnico-artistica ci sia bisogno di equilibrio e proprio qui serve respirare bene, rilassarsi e concentrarsi su quello che si sta facendo, liberando fantasia e creatività.

Affascinante lavoro e spesso splendidi risultati, certo qualcosa aiuta: la lunga pratica, la conoscenza delle tecniche.

Provare e praticare, mandando il respiro nei punti dolenti del corpo.

Così succede per lo “yoga” così per il “Quilting”. Per lo yoga impari a conoscere il tuo corpo per il quilting conosci e diventi amica della tua macchina da cucire e sai quel che ti dà e ti può dare.

Io non sono brava a quiltare a macchina, ma ho voglia di far pratica, imparando da quelle più esperte, sono sicura che adotterò le regole del ‘rilassamento’ prima di mettermi al lavoro.

Buon lavoro a tutte e respirate bene !

 

Tullia Ferrero – Scuola romana Quilting

Logo Scuola Romana Quilting

Condividi!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia una risposta